Intro

Investimenti e innovazione:
Anno dopo anno Sanmiro è cresciuta, si è evoluta e ha definito la propria identità. Ingenti e mirati sono stati gli investimenti sul fronte dell’innovazione tecnologica per contare su una divisione produttiva moderna e competitiva.

La passione per il dettaglio:
Decisiva la scelta di porre grande attenzione a tutti gli aspetti legati ad una personalizzazione di qualità in grado di conferire al prodotto unicità ed esclusività. E’ ormai consolidata per Sanmiro la prassi di collaborare con firme importanti del design. Anche questo ha contribuito a fare di Sanmiro un’azienda italiana conosciuta nel mondo.

Sostenibili per scelta:
Negli ultimi anni per Sanmiro il richiamo alla responsabilità ambientale è stato molto forte. Un missione che ha fatto propria sia sul fronte produttivo sia strutturale. Siamo infatti stati i primi ad aver proposto un prodotto realmente Green. Gli investimenti strutturali invece sono da tempo improntanti alla sostenibilità e all’autosufficienza energetica.

Non un semplice fornitore:
Lavoriamo con impegno e determinazione a fianco dei nostri clienti. La loro fiducia è il nostro successo. Il clima di collaborazione, confronto e studio che si respira in azienda rende SANMIRO un partner ideale e prezioso per qualsiasi sfida, anche la più ambiziosa.

Export

La nostra storia è la storia della nostra passione e dell’amore per il lavoro ben fatto. Professionalità e competenza hanno consentito a Sanmiro di cresce nel tempo diventando una delle aziende leader del mercato internazionale. Sanmiro esporta in oltre 35 Paesi. Ogni anno Sanmiro esporta oltre 25.000.000 di pezzi, il numero è in costante crescita. Per noi il termine internazionalizzazione è sinonimo di ricerca e innovazione.  Studiare e comprendere il mercato globale e le sue dinamiche ci consente di riuscire sempre a produrre e proporre nuovi modelli in grado di soddisfare qualsiasi richiesta.

Sanmiro è un’azienda produttrice di accessori in resine fenoliche per l’industria dei casalinghi.
Sanmiro è attiva su molti mercati internazionali, ed è molto attenta all’innovazione e alla sostenibilità. Nel corso del 2002 ha brevettato e introdotto un materiale rivoluzionario ed ecologico: RiceUp, un derivato dal cascame di riso grezzo.
Con la loro collaborazione ho sviluppato e industrializzato un prodotto da me inventato, il manico per padella G Zero, salvasforzo e salvaspazio. G Zero, testato e validato dal Politecnico di Milano, è stato insignito nel 2011 del prestigioso premio Red Dot Design Award [Essen, Germania].